Pagine


Annuncio per le Aziende:
Sei un azienda o un sito e vorresti utilizzare il mio spazio per sponsorizzare i tuoi prodotti? Contattami al mio indirizzo di posta e sarò lieta di testarli e recensirli nel mio blog
^_^
If you are a company or website that would like me to test/review some of your
products feel free to contact me at

Contatti:
"stefania.difranca@gmail.com"

L'arte del sapone con l'Antico Saponificio Gori!

Come vi avevo già annunciato stamattina sul mio canale Facebook con una preview fotografica, oggi voglio parlarvi di un'azienda Toscana, per la precisione fiorentina. Il Saponificio Gori nasce nel lontano 1919 e vanta quindi una storia quasi centenaria. 



Grazie ai viaggi in Francia ed in Inghilterra dove Angiolo Gori apprese alcuni segreti del mestiere,ma sopratutto grazie all'utilizzo di materie prime e delle essenze della Toscana, nacque un prodotto unico nel suo genere che riscosse grande successo nella produzione saponaria italiana ma anche europea. Da questo connubio,  nasce questo marchio di spicco e di nicchia che " unisce le proprietà dell’olio di oliva ai profumi della campagna Toscana e che presto si afferma come il sapone preferito dalla esigente e raffinata clientela italiana ed europea". 



La cosa che più mi ha attirato presso il loro stand al Cosmoprof sono stati gli stampi nel quale viene messo il sapone e che da origine alle forme più svariate. Alcune forme hanno addirittura delle scritte incise, e questo lo potete notare bene nella saponetta che ho ricevuto in regalo. Adoro il Made in Italy
 autentico, ma adoro ancor di più le cose fatte a mano. Il saponificio Gori, infatti non segue un processo meccanizzato, infatti tutti i loro prodotti sono prevalentemente realizzati a mano.

Presso lo stand del Cosmoprof sono stata invitata ad un open day a cui sinceramente non vedo l'ora di partecipare...sono molto curiosa di vedere con i miei occhi come si fa il sapone, ma intanto voglio darvi una piccola anticipazione, citandovi quanto ho trovato sul loro sito:

"Nelle nostre antiche macchine impastatrici vengono versati il sapone sottoforma di piccoli trucioli composti da olio di palma, olio di cocco e olio di oliva, il profumo e gli altri ingredienti. Il tutto viene amalgamato a freddo fino a raggiungere una pasta omogenea.
Questa viene poi trasportata a mano nella laminatrice che ha il compito di continuare ad amalgamare e pressare fino a trasformare il prodotto in “lamine”.
Dalla laminatrice il sapone viene poi immesso nella trafila che lo compatta fino a formare una lunga barra che verrà poi tagliata a mano con l'utilizzo della taglierina.Le barrette che si ottengono vengono poi inserite in una stampa o pressa a freddo che dà forma alla saponetta finita. Da noi ogni saponetta è unica!"

Non vi pare fantastico?? Io sono molto affascinata da questo mondo...forse anche perchè il sapone che ho ricevuto in regalo non contiene grassi animali, bensì è vegetale al 100%, ogni volta che mi lavo lascia addosso una scia di profumo molto buono e la pelle rimane molto liscia e setosa. Come vedete, anche la confezione è molto curata, il sacchettino di cotone è molto semplice ma allo stesso tempo molto elegante e raffinato. Amo questo genere ed amo questo stile. Adoro le cose di una volta che oggi ormai è molto difficile trovare. 

Per maggiori informazioni su quest'azienda dal sapore d'antico vi invito a visitare il loro sito Saponificio Gori 1919 e la loro pagina Facebook Antico Saponificio Gori 1919.